In due studi si è dimostrato che la terapia con la combinazione di arginina L ed estratto di corteccia di pino, in confronto all’assunzione dell’integrazione della sola argina L, ha migliorato in modo notevole le disfunzioni erettili.

L’arginina L da sola: risultati inconcludenti

L’arginina L è l’unica sostanza grezza del corpo per la produzione della molecola NO, il monossido di azoto. La molecola NO è coinvolta nel tono vascolare; ha infatti il compito particolare di segnalare al tessuto della parete interna dei vasi sanguigni, quello endoteliale, di dilatarsi. Ha inoltre un ruolo importante nella contrazione e nel rilassamento dei muscoli.

Si sperava che l’arginina L pura fosse una sostanza naturale e ben tollerata in grado di supportare la potenza sessuale, ma ciò si è rivelato essere infondato poiché gli studi condotti in questo settore di ricerca hanno dimostrato solo degli effetti moderati, soprattutto quando la dose era di 3.000 mg al giorno o poco meno.

La dose che ha raggiunto il risultato migliore era di 5.000 mg di arginina L al giorno.

1

L’arginina e l’estratto di corteccia di pino

Il primo studio risale al 2003

L’integrazione della combinazione di arginina L ed estratto di corteccia di pino sembrava essere molto convincente, così come si vede nello studio di Stanislavov e i suoi colleghi del 2003, in cui si studia la terapia con questa combinazione.2 Nello studio, gli uomini con una disfunzione erettile da bassa a moderata hanno assunto il seguente regime di terapia: all’inizio: solo 1.700 mg di arginina L; dopo quattro settimane: arginina L con 40 mg di estratto di corteccia di pino; e dopo altre quattro settimane: arginina L con 80 mg di estratto di corteccia di pino.

Il risultato: l’assunzione dell’arginina L da sola (1.700 mg al giorno) non ha portato a miglioramenti misurabili. Nel momento in cui si è aggiunto l’estratto di corteccia di pino all’integratore di arginina L, la maggior parte degli uomini ha riscontrato molti meno problemi di potenza sessuale.

Gli studi del 2008 hanno confermato i risultati

Il primo studio ha avuto degli assensi, ma anche delle critiche da parte della comunità scientifica a causa della struttura dello studio. Lo studio ha fallito nel momento in cui si sono messi a confronto i risultati degli uomini che avevano assunto la terapia con la combinazione delle sostanze, e i risultati del gruppo di controllo che aveva assunto un placebo.

Nel 2008, invece, lo stesso gruppo di autori ha ricercato gli effetti della terapia con la combinazione dell’arginina L e l’estratto di corteccia di pino sulla disfunzione erettile.

3 Lo studio era stato progettato osservando i massimi standard clinici. Gli studi a doppio cieco, controllato verso placebo e quello randomizzato sono considerati gli “standard di riferimento” negli studi clinici e i loro risultati sono considerati validi e affidabili.

Il risultato di questo studio: più del 90% degli uomini che hanno assunto la combinazione dell’integratore ha riportato un miglioramento nella vita sessuale. Praticamente nessuno dei partecipanti allo studio che ha assunto il placebo, ha riportato miglioramenti.

In uno studio simile seguente, sono stati misurati gli effetti di 2.800 mg di arginina L combinata con 80 mg di estratto di corteccia di pino al giorno, su un gruppo di 124 pazienti per un periodo di sei mesi.4 I risultati dello studio precedente erano confermati: la combinazione dell’arginina e dell’estratto di corteccia di pino può migliorare la disfunzione erettile.

[/fusion_builder_column_inner]

% di effetto positivo confermato

90%

Bibliografia:

  1. Chen e altri;”Effect of oral administration of high-dose nitric oxide donor L-arginine in men with organic erectile dysfunction: results of a double-blind, randomized, placebo-controlled study.”; BJU Int. 1999 Feb;83(3):269-73.; http://www.ncbi.nlm.nih.gov/pubmed/10233492
  2. Stanislavov R1, Nikolova V. “Treatment of erectile dysfunction with pycnogenol and L-arginine.” J Sex Marital Ther. 2003 May-Jun;29(3):207-13.
  3. Stanislavov R1, Nikolova V, Rohdewald P.; “Improvement of erectile function with Prelox: a randomized, double-blind, placebo-controlled, crossover trial.”; Int J Impot Res. 2008 Mar-Apr;20(2):173-80. Epub 2007 Aug 16.
  4. Ledda A1, Belcaro G, Cesarone MR, Dugall M, Schönlau F.; “Investigation of a complex plant extract for mild to moderate erectile dysfunction in a randomized, double-blind, placebo-controlled, parallel-arm study.”;BJU Int. 2010 Oct;106(7):1030-3. doi: 10.1111/j.1464-410X.2010.09213.x. Epub 2010 Feb 22., http://www.ncbi.nlm.nih.gov/pubmed/20184576
Share and help your friends!Share on FacebookShare on Google+Tweet about this on TwitterEmail this to someoneShare on Tumblr