Tra le coppie che vogliono avere un bambino, si parla spesso di questi sette miti. In gran parte sono completamente infondati. 1

Si concepisce solo il giorno dell’ovulazione

Sbagliato. Gli spermatozoi sopravvivono circa 72 ore, a volte anche fino a cinque giorni, nell’apparato riproduttore. Se si hanno rapporti sessuali due o tre giorni prima dell’ovulazione, l’ovulo potrà essere fecondato. Dopo l’ovulazione, l’ovulo impiega 24 ore per attraversare le tube di Falloppio. Si hanno quindi altre 24 ore di tempo per la fecondazione.

Il ciclo mestruale dura sempre 28 giorni

La durata del ciclo mestruale può variare da 24 a 36 giorni, dipende dalla donna. Alcune donne hanno regolarmente un ciclo più corto o più lungo; in altre la durata del ciclo mestruale varia di mese in mese. Il mito del ciclo di 28 giorni può essere usato per introdurre la pillola poiché gli ormoni della pillola creano artificialmente un ciclo di 28 giorni.

Se si hanno rapporti sessuali tutti i giorni, aumentano le probabilità di rimanere incinta

Non è necessario. Visto che ci vogliono dai sei ai dodici mesi per concepire, è meglio prendersela comoda. Non c’è bisogno che l’uomo si affatichi tanto, se gli spermatozoi rimangono dai tre ai cinque giorni nella donna.

Si può rimanere incinta quando si hanno le mestruazioni

Durante le mestruazioni la probabilità di concepire, se si hanno rapporti sessuali, non è molto alta, poiché in alcune donne l’ovulazione avviene al più presto quattro giorni dopo le mestruazioni. Inoltre, se gli spermatozoi sopravvivono fino a cinque giorni nell’apparato riproduttore della donna, può succedere che, se si hanno rapporti sessuali durante le mestruazioni, si rimanga incinta.

Se si tirano su le gambe dopo aver avuto un rapporto sessuale, aumenta la probabilità di rimanere incinta

Secondo questa teoria, tirare su le gambe, per via della legge di gravità, potrebbe aiutare gli spermatozoi a raggiungere l’orifizio esterno dell’utero. Non è stata fatta nessuna ricerca che confermi o smentisca questa teoria. Quindi, se non fa male, può essere che valga la pena di provare!

Mangiare le ostriche stimola la fertilità maschile

C’è qualcosa di vero. Le ostriche contengono un’alta quantità di zinco e amminoacidi. Se non si ha abbastanza zinco si abbassano i valori del testosterone; gli amminoacidi per altro possono stimolare lo sviluppo degli spermatozoi. Per questi due fattori, in effetti, le ostriche possono avere un effetto positivo sullo sviluppo degli spermatozoi. È bene seguire una dieta bilanciata che contenga diverse vitamine e minerali.

Una dieta sana è sufficiente per assumere tutte le vitamine, i minerali e gli amminoacidi necessari

Una dieta sana è un concetto teorico difficile da ottenere nel mondo reale. Numeri studi in Europa e negli Stati Uniti hanno confermato che gran parte della popolazione non assume vitamine e amminoacidi a sufficienza. Si è evidenziato che l’80% della popolazione ha carenze di acido folico e vitamina D. Ferro, vitamina E e vitamina C sono i nutrienti aggiuntivi che non fanno parte della dieta in quantità adeguate. Lo stesso vale per gli acidi grassi essenziali omega-3, il DHA e l’EPA, che aiutano la regolazione del colesterolo e hanno un ruolo importante nello sviluppo del tessuto neurale. Non molte persone seguono i consigli nutrizionali secondo cui bisogna mangiare il pesce due volte la settimana e cinque porzioni di frutta e verdura al giorno.

La carenza di vitamine, minerali o acidi grassi omega-3 aumenta la probabilità di complicazioni durante la gravidanza. La carenza di acido folico durante le prime due settimane di gravidanza aumenta di quattro volte il rischio della spina bifida (cioè la chiusura incompleta del canale neurale del feto). Può anche verificarsi un impatto negativo sullo sviluppo del feto. Si consiglia quindi alle future mamme, prima e durante la gravidanza, di seguire una dieta sana o di prendere gli integratori di vitamine e minerali.

  1. Fehring RJ, Schneider M, Raviele K (2006) Variability in phases of the menstrual cycle. J Obstet Gynecol Neonatal Nurs 35: 376-384
Share and help your friends!Share on FacebookShare on Google+Tweet about this on TwitterEmail this to someoneShare on Tumblr